COS'È IL PILATES
Chi è Joseph Pilates, il fondatore
Nato in Germania nel 1833, Joseph Pilates era un bambino debole e cagionevole. Questo lo motivò ad aumentare la sua forza fisica. Fu un ginnasta ed un pugile e lavorò in un circo. Quando venne recluso durante la Prima Guerra Mondiale aiutò i compagni a tenersi in salute seguendo il suo speciale programma di ginnastica. Dopo la Guerra si dedicò alla preparazione atletica della polizia ed in seguito iniziò a lavorare con delle compagnie di ballo.
Joseph emigrò negli Stati Uniti nel 1925 e a New York stabilì il suo primo studio i cui spazi condivideva con il New York City Ballet. Inizialmente lavorò esclusivamente con ballerini, atleti professionisti e persone benestanti. Oggi, grazie alla sua popolarità ed efficacia, il suo Metodo viene praticato da chiunque e ovunque.


In cosa il Pilates si distingue da altre forme di allenamento?
Il metodo ideato da Joseph Pilates chiamato "Controlology" si basa sull'uso della mente per controllare i muscoli. Focalizzare l'attenzione sui muscoli addominali mantiene il corpo in equilibrio e permette alla spina dorsale di avere costantemente il sostegno adeguato per evitare infortuni. Insieme alla respirazione, il rafforzamento dei muscoli addominali rappresenta la parte più importante di questa metodologia di lavoro. Gli esercizi vengono svolti con sicurezza ed efficienza perché gli addominali sorreggono la schiena. Una volta raggiunto questo equilibrio, i movimenti adeguati ed attenti diventano parte integrante delle attività di tutti i giorni, compreso lo sport.
L'efficacia della riabilitazione seguendo il Metodo Pilates ha aumentato l'interesse ed il supporto da parte di fisioterapisti ed osteopati che lo consigliano ai loro pazienti, certi che non incorreranno nuovamente in un infortunio e che sarà per loro l'inizio di un nuovo regime sportivo.
 
 
CHI DOVREBBE FARE PILATES?
  • Chiunque voglia avere un corpo forte e magro con risultati garantiti.

  • Ogni donna durante il periodo pre e post-partum.

  • Chiunque voglia aumentare le proprie prestazioni sportive.

  • Chiunque abbia bisogno di riabilitazione dopo un trauma.

  • Ballerini ed atleti professionisti che vogliono migliorare ulteriormente le loro prestazioni.

  • Le persone anziane che intendono migliorare la loro scioltezza fisica e la postura.

BENEFICI DEL METODO PILATES
  • Rinforza gli addominali ed i muscoli lombari (torso), bicipiti ed tricipiti.

  • Tonifica la muscolatura.

  • Favorisce la perdita di peso.

  • Migliora la postura.

  • Migliora la flessibilità e la coordinazione.

  • Allunga la spina dorsale e ne aumenta l’articolazione.

  • Migliora l’allineamento di tutte le articolazioni.

  • Stimola la circolazione aumentando la capacità respiratoria ed allenta la tensione muscolare.

  • Permette la riabilitazione di ginocchia, anche, spina dorsale, caviglie e spalle.

PRINCIPI FONDAMENTALI DEL PILATES
  • CONCENTRAZIONE attraverso la fusione tra mente e corpo.

  • CONTROLLO dei movimenti, grandi e piccoli.

  • ALLINEAMENTO sviluppando un centro energetico forte nel torso che diminuisce la possibilità di subire traumi.

  • PRECISIONE svolgendo meno ripetizioni con migliore precisione e benefici.

  • RESPIRAZIONE coordinata con i movimenti del corpo per favorire la circolazione.

  • MOVIMENTO FLUIDO e continuativo del corpo.